Incendio abitazione,salve donna e figlie

Un incendio è divampato stamani in un'abitazione al primo piano di uno stabile di via Mazzei, a Lamezia Terme. La donna e le due figlie che si trovavano all'interno sono riuscite ad allontanarsi in attesa dei soccorsi. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme. Il rogo ha interessato un locale adibito a ripostiglio lavanderia ed è stato provocato da un corto circuito alla lavatrice. Ad accorgersi dell'incendio è stata la figlia più grande della donna che con la sorella dormiva nella cameretta attigua al ripostiglio. La bambina è stata svegliata dall'odore del fumo ed ha subito dato l'allarme facendo mettere in salvbo la madre e la sorellina. Il tempestivo intervento di sette unità dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero all'intera abitazione. Le due bambine, avendo inalato inizialmente del fumo, in via precauzionale sono state portate in ospedale per un controllo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casole Bruzio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...